di redazione GDC Grumo Nevano ha accolto la grande festa del Giro Italia Ciclocross. La località in provincia di Napoli ha ospitato per la prima volta nella sua storia una gara di ciclocross, che impreziosisce ancora di più l’importante tradizione ciclistica locale. La terza tappa del GIC è stata organizzata dall’Asd Belardo Sport in collaborazione con l’Asd Romano Scotti, associazione che coordina l’intero Giro Italia Ciclocross. Durante la giornata di gare non sono mancati il vicesindaco di Grumo Nevano Carmine D’Aponte, e i rappresentanti dell’amministrazione comunale. Il successo della maglia rosa Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli) è arrivato al termine di una gara Open molto equilibrata. Dopo la bagarre iniziale si forma in testa alla gara lo stesso terzetto che ha animato anche la gara di Ferentino del GIC, composto, oltre che da Folcarelli, da Cristian Cominelli (Prd Sport) e Stefano Capponi (Pro Bike). Tra questi tre corridori Cominelli è stato quello maggiormente bersagliato dalla sfortuna, in quanto è stato vittima di un salto di catena e di una foratura. Di questa situazione ne ha approfittato Folcarelli, che negli ultimi giri ha conquistato la testa della corsa mantenendo un vantaggio di 8” su Capponi e di 15″ su Cominelli. All’ultimo…
di segreteria organizzazione Il 26 Novembre, nel borgo medioevale di Casertavecchia , ritorna il Borgocross, giunto alla sua 35° edizione, a cura della MTB Caserta La classica di ciclocross, ha nel percorso l’arma vincente, forse il più bello d’Europa, adatto ad ospitare una rassegna iridata come riconosciuto dai tanti tecnici che nel corso degli anni sono saliti a Casertavecchia. Nel frattempo gli appassionati organizzatori dell’ ASD MTB Caserta, di cui è presidente Enrico Pella con Sandro Iovanella in “cabina di regia”, sarebbero già contenti di una maggiore considerazione da parte del Comune di Caserta, degli enti preposti alla valorizzazione del borgo e degli stessi operatori commerciali del luogo. Nella sua prestigiosa storia, iniziata nel 1978, il Borgocross ha ospitato tre volte i campionati italiani della specialità, nell’88 è stata prova Master professionisti, premondiale nell’89, quattro volte ha assegnato i titoli centro-sud, cinque volte quelli regionali, un palmares di assoluto rilievo solo se si considera che la gara casertana è troppo lontana dal “cratere” del cross concentrato tutto al Nord. L’albo d’oro del Borgocross è ricco di nomi storici del cross italiano, dal professore valdostano Franco Vagneur poi commissario tecnico, al ferroviere pugliese Vito Di Tano due volte iridato e tre…
di Luca Alò Entusiasmo, divertimento e tante emozioni con il ciclocross: tre elementi principali del successo ottenuto dal Trofeo Città di Belvedere Marittimo in seno al circuito Trofeo dei Tre Mari e per la validità di campionato regionale FCI Calabria in archivio per il quarto anno di fila nell’omonima cittadina del litorale tirrenico. Con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Belvedere Marittimo, i tanti sforzi organizzativi profusi dall’Asd Belvedere sono stati abbondantemente ripagati da una ragguardevole partecipazione di bikers che hanno dato sfoggio della propria bravura tra i rettilinei e i tratti tecnici proposti dal percorso di 2500 metri in località Calabaia, offrendo un’immagine positiva dell’attività ciclo-campestre nel territorio dell’Alto Tirreno Cosentino. Tra categorie agonistiche e giovanili obiettivo podio raggiunto per Anthony Montrone (Andria Bike), Giacomo Donato (GS Chiattinese) e Carlo Pistillo (Andria Bike) tra i G6 uomini, Elisa Zilli (Mtb San Pietro-Absolute Bikes), Aurora Immacolata Falabella (Cicloteam Valnoce) e Giulia Maria Bonofiglio (Meridiana Mazzei) tra le G6 donne, Andrea Micaletto (Mtb Casarano), Enrico Donadio (Cicloo Bike Team) e Ivan Carrer (Team Eurobike) tra gli esordienti uomini, Denise Falabella (Ciclo Team Valnoce), Simona Sasso (Scuola di Ciclismo Ludobike) e Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le esordienti donne, Ettore Loconsolo…
Grumo Nevano attende per la prima volta nella sua storia il Giro Italia Ciclocross. La località in provincia di Napoli è sempre stata molto vicina al ciclismo, in modo particolare a quello femminile e dilettantistico su strada, ma ora apre le porte anche al fuoristrada. La gara del GIC, che si terrà domenica 12 novembre presso lo stadio Comunale di Grumo Nevano, è un evento che coinvolge tutta l’amministrazione locale, che supporterà il comitato organizzatore, ed è previsto un altro grande numero di partecipanti dopo i grandi numeri ottenuti in occasione delle gare che si sono svolte a Numana e a Ferentino. Per venire incontro a tutti coloro che vogliono partecipare alla gara di domenica, il comitato organizzatore locale dell’Asd Belardo Sport mette a disposizione degli alberghi a prezzi convenzionati. E’ possibile consultare l’elenco degli hotel a questo link: http://www.ciclocrossroma.it/convenzioni-alberghiere-grumo-nevano/2017/11/02/   In alternativa, l’Asd Belardo Sport mette a disposizione per la notte la possibilità di parcheggiare i camper all’interno dell’area team, che sarà sorvegliata da un servizio di vigilanza esterno al fine di poter garantire la massima sicurezza. Il costo della sosta notturna è di 15 euro da versare direttamente in loco. La gara di Grumo Nevano si svolgerà all’interno dello…
In allegato 2 file pdf relativi Trofeo 3 Mari Ciclocross classfica fascia 1 e 2 Amatori
Segnaliamo volentieri la nascita di un nuovo sito dedicato alle discipline Gravity nei pressi della ben nota e rinomata chiesa di Montevergine! Questo sito risulta particolarmente interessante non solo per l'alacre e lodevole iniziativa dei bikers "Briganti" ma anche e soprattutto perche' rappresenta il primo sito in Campania ad avere un impianto di risalita valido! Grazie alla collaborazione, infatti, tra i Briganti, il negozio LineaBici e la societa' gestrice della Funicolare si e' riusciti a concordare l'utilizzo della stessa per scopi sportivi. Sentiamolo dalle loro stesse parole:   Nasce ufficialmente Enduro Trail Montevergine ideato grazie alla collaborazione di MTB I BRIGANTI e LINEABICI nonché dal supporto economico della ASD PARTENIO MTB LINEABICI ed il comitato GRANFONDO DI MONTEVERGINE. Il nuovo enduro trail vanta ad oggi un grandissimo valore aggiunto, ovvero la Funicolare omonima che in soli 7 minuti effettua 734 mt di dislivello alla velocità di 4 m/s portando i bikers dalla quota di 550 mt della base a circa 1284 mt del santuario. La Funicolare di Montevergine è una delle opere più importanti di tecnica di costruzione esistente in Italia e seconda in Europa per dislivello. Caratteristica fondamentale oltre alla risalita meccanizzata sempre disponibile è la costituzione paesaggistica e naturalistica. I trail partono da quote elevate, circa 1500 mt…
Pagina 1 di 38

Social

Le più popolari

Notizie Recenti