Il settore Mountainbike organizza una trasferta in occasione dei Campionati Italiani giovanili di società che si terranno domenica 19 marzo 2017 a Vetralla VT gara organizzata dalla società ASD Tuscia Bike ID fattore K 127415 la trasferta è riservata alle categorie Esordienti ed Allievi il responsabile tecnico Gallo Francesco ha selezionati i seguenti atleti: Grimaldi Elio (Bike e Sport); Palmese Andrea (Visciano MTB); Ciccone Luigi (Cicloò Bike Team); Ferrante Daniele (Ciclistica Oliveto Citra); Habibi Claudio (Ciclo Club Angri); Vitiello Emanuele (Vesuvio Mountainbike);Pitero Luigi (GS Moiano); Alberigo Antonelli (Cicloò Bike Team). La trasferta sarà interamente a cura del Comitato F.C.I. Campania, la partenza sarà sabato 18 ed il rientro domenica. Maggiori dettagli sul luogo di ritrovo ed orari di partenza verranno comunicati alle singole società. L'iscrizione degli atleti oggetto della convocazione sarà a cura delle società di appartenenza.    
Domenica 12 marzo si è svolta a Moiano la seconda tappa del Giro della Campania Off-Road gran fondo delle colline moianesi. la prova organizzata dalla società GS Moiano si è disputata su un tracciato di 40 km e 1500 metri di dislivello con GPM posto sul monte Saucolo. Al via si sono schierati 260 bikers provenienti da tutta la Campania. Oltre al percorso gran fondo, gli organizzatori hanno previsto anche uno ridotto di km 15 riservato alle categorie Esordienti Allievi e su questo percorso si è svolta anche una pedalata escursionistica non competitiva. Alle ore 9:30 con da programma, i partecipanti hanno sfilato per le via della cittadina preceduti da due ospiti d’eccezione, gli atleti Alfredo Abate e Loreto Di Loreto a bordo delle loro handybike, quest’ultimo vincitore della medaglia di bronzo nella gara internazionale “Invictus Games”. Appena completato il giro d’onore i bikers si sono lanciati subito all’ attacco ed un primo gruppo di testa composto da un decina di unità si è avvantaggiato sotto l’azione decisa dall’atleta locale Pasquale Di Lorenzo della Rokka Bike. Purtroppo al termine della prima salita Di Lorenzo incappa in uno errore di percorso, trascinando con se gli inseguitori. Sfruttando lo svarione si porta al comando Francesco…
Avendo finalizzato per il 2017 il calendario Enduro e Downhill per la Campania, i responsabili del settore comunicano che: Il campionato regionale disciplina ENDURO si terra’ su tappa unica il giorno 25 Giugno 2017 a Limatola (BN) nella gara denominata “Linara” organizzata dalla squadra ASD Taburno Bike Brothers. Il campionato regionale disciplina Downhill si terra’ su tappa unica nel giorno 8 Ottobre 2017 a San Potito Sannitico (CE) nella gara denominata “San Potito DH” organizzata dalla squadra ASD World Bike Store. La gara denominata “Eboli Downtown” organizzata dalla ASD MTB Evoli Crew ad Eboli nel giorno 21 Maggio 2017 sara’ parte del calendario Top Class 2017 della FCI per la disciplina DH Il comitato FCI regionale Campano, riconoscerà ai campioni regionali il diritto di indossare la maglia di Campione Regionale, fornita dallo sponsor CiEMME Bikewear. Si rende inoltre noto che al fine di sponsorizzare ulteriormente la disciplina Enduro in Campania, il comitato ha stabilito per il 2017 l’indizione dei seguenti campionati provinciali: Il campionato provinciale della provincia di Napoli, si terra' su tappa unica il giorno 12 Novembre a Ravello (SA) nella gara denominata “Ravello Enduro” organizzata dalla squadra ASD Movicoast. Il campionato provinciale della provincia di Salerno, si terra' su tappa unica il giorno 29 Ottobre a Celle…
Domenica 12 marzo il Giro della Campania farà tappa a Moiano, alle falde sud occidentali del Monte Taburno, sul fiume Isclero. La società organizzatrice la GS Moiano ed i volontari guidati dal presidente Giovanni Morzillo hanno ultimato i preparativi e tracciato il percorso di gara che misurerà 40 km con un dislivello di 1500 mt. Il tracciato è riservato a coloro che puntano alla classifica del Giro.  Ma per gli escursionisti non competitivi e per le categorie giovanili Esordienti ed Allievi è stato allestito un percorso ridotto di km 15 km con 500 mt di dislivello che non mancherà di regalare, come per il percorso lungo, scenari unici dell’entroterra sannita. La società GS Moiano fondata nel 2006, da sempre impegnata nella promozione del ciclismo giovanile, con tanti giovani talenti che negli anni hanno difeso i sui colori si è inoltre distinta per l’ottima organizzazione degli eventi sportivi. Nel corso degli anni ha ripetutamente organizzato gare su strada per le categorie agonistiche ed annovera anche l’organizzazione di un Campionato Intersud di ciclocross nel 2007 e per l’occasione proprio a Moiano il neo CT della nazionale azzurra Fausto Scotti organizzò un ritiro della nazionale italiana. Nell’intanto potere visionarle classifiche del Giro della…
La gran fondo di Montevergine è ufficialmente cominciata sabato, quando nel primo pomeriggio numerosi team si sono affollati presso la Pro Loco di Mercogliano per il ritiro dei pettorali. Nell’attesa si discuteva sulle pessime previsioni meteo per l’indomani. Smartphone alla mano, alcuni cercavano conforto in qualche sito benevolo, ma nulla di tutto ciò. Tutte le notizie convergevano nella più nefasta previsione. Così la macchina organizzatrice di Linea Bici capitanata da Marcello Iannaccone ha messo in campo il piano B che prevedeva "gara bagnata" l’indomani ci sarebbe stata pioggia e fango. La notte è trascorsa in trepidante attesa, ma alle prime luci dell’alba, nuvoloni grigi sono comparsi sopra Montevergine e dai mezzi di ricognizione saliti in quota giungevano brutte notizie. Con una visibilità ridotta a pochi metri si è optato di dirottare la gara sul percorso ridotto di 24 km con 900 metri di dislivello da ripetersi per 2 tornate. Alle 9.45 i 420 bikers, provenienti da tutto il centro sud, coperti di mantelline e plastiche di fortuna, hanno mosso i primi colpi di pedale dal viale Modestino al centro di Monteforte. Da subito in testa si è avvantaggiato uno scatenato Pasquale Sirica (Cicloò Bike Team) incurante della pioggia che subito dopo la partenza è…
La prevalenza dello sterrato, i pochi tratti in asfalto, i single track all’interno della Pineta Tribucchi con il passaggio caratteristico davanti ai ruderi della chiesa di San Michele Arcangelo, le salite, le discese tecniche e le brevissime rampe sono stati gli elementi salienti del percorso di gara che ha visto un continuo andirivieni di bikers (circa 300) provenienti dal Centro-Sud Italia desiderosi di ben figurare nella prima gara stagionale di cross country. In ambito giovanile a mettersi in evidenza per la loro costante presenza nella testa della corsa Alessandro Verre (Team Bykers Viggiano), Alessio Gabbarrini (Race Mountain Folcarelli-Pedale Apriliano) ed Enrico Scaranello (Drake Team Cisterna) a podio nella categoria allievi; Damiano Oliveri (Race Mountain Folcarelli-Pedale Apriliano), Alfonso Grammegna (D’Aniello Cycling Wear) e Alberigo Antonelli (Cicloo Bike Team) a conquistare le prime tre posizioni nella gara esordienti dove in ambito femminile ha chiuso al primo posto Elisa Cioffi (Drake Team Cisterna). Nella gara juniores, Arturo Pegna (Pedale Arianese) ha impresso un ritmo insostenibile per i diretti avversari Micheal Menicacci (Race Mountain Folcarelli-Pedale Apriliano) ed Antony Morini (Mtb Ferentino Biker) mentre nella stessa categoria al femminile in grande evidenza Ilenia Fulgido (Loco Bikers) ed Antonietta Fortunato (Team Bykers Viggiano). A podio per…

Social

Le più popolari

Notizie Recenti